· 

Osservare descrivere narrare la natura – con Luigi Dal Cin

3 – 4 – 5 Giugno - Osservare descrivere narrare la natura – con Luigi Dal Cin

 

Progetto S.I.L.V.A Sistemi Innovativi Laboratori di Valorizzazione Ambientale 

 

 

Programma 3 – 4 – 5 Giugno - Osservare descrivere narrare la natura – con Luigi Dal Cin

Progetto S.I.L.V.A Sistemi Innovativi Laboratori di Valorizzazione Ambientale

 

“Di fronte ad un paesaggio come quello naturale, abituati a vivere in contesti urbanizzati e a guardare tutto di fretta, siamo in grado di osservarlo fino a percepirne l'essenza oltre l'apparenza? Di descriverlo al di là di ciò che è evidente di per sé? Di cogliere e raccontare piccole e grandi illuminazioni, ricordi, desideri, proiezioni, speranze che si muovono in noi?” Luigi Dal Cin

 

Il corso ambientato in un luogo davvero bello, vicino all’abbazia ed l’ex monastero di San Biagio in Caprile a Campodonico.

Nei conventi lo Scriptorium nasce come luogo in cui si manifesta il desiderio di recuperare e trasmettere con la scrittura il patrimonio naturale o della cultura del tempo, ma anche per descrivere ciò che creava stupore, bellezza, l'ambito botanico e la cura .

Abbiamo scelto un autore per un corso che possa riportarci alla stessa attenzione verso la scrittura in un ambiente in prossimità delle Abbazie tornando a valorizzare il silenzio, la calma che favoriscono l'osservazione autentica dell'ambiente naturale dal quale troppo spesso viviamo lontani. Inoltre una casa editrice del territorio, Ventura Edizioni è stata invitata a collaborare nella composizione di un canovaccio per gli itinerari natura che si svolgeranno nel territorio nei prossimi mesi e per una possibile pubblicazione dei testi che emergeranno. www.venturaedizioni.it

 

Borges scriveva che “il futuro è inevitabile, ma potrebbe anche non accadere”: ciò che sembra ormai perduto in noi e nei nostri paesaggi credo riservi in sé la risorsa di una salvezza che può rivelarsi proprio attraverso un'attenta e non stereotipata osservazione del paesaggio esteriore e dei suoi riflessi nel nostro paesaggio interiore, una successiva sapiente descrizione e, infine, una efficace narrazione.

 

Luigi Dal Cin

Chi è Luigi Dal Cin? Autore di oltre cento libri di narrativa per ragazzi è vincitore del premio Andersen nel 2013. Insegna scrittura creativa all’Accademia di belle arti di Macerata e tecniche di scrittura alla Scuola Holden di Torino. Brillante nel coinvolgere anche i più giovani e offrire strumenti didattici originali a insegnanti e scrittori. www.luigidalcin.it

 

Il corso mira anche a fornire competenze critiche per saper effettuare l'analisi consapevole di ogni testo, identificare le carenze e le migliorie necessarie anche in fase di editing oltre che ricucire il legame fisico e relazionale tra persona, spazio, natura, paesaggio,

corrispondenza affettiva indispensabile per stimolare una rinnovata sensibilità

 

Campodonico è a circa 20 minuti da Fabriano a quasi 600 metri, incorniciato da boschi e montagne nella magnifica cornice dell’ostello e Abbazia di San Biagio in Caprile

 

Si può scegliere se pernottare all’Hotel Pineta ( con uso piscina) o adattarsi a soluzioni di ospitalità differente, più economica.

Il pomeriggio di venerdì 3 giugno sarà aperto anche ad uditori che non possono frequentare interamente il corso.

Il laboratorio si svolge tra momenti in natura, di lavoro individuale e momenti frontali teorici e pratici.

I pasti possono essere consumati in Hotel (15 euro) e in una occasione sarà offerto un pasto preparato con forno solare.

 

Costo di iscrizione comprensiva di assicurazione e un pasto

50 euro per giovani fino ai 26 anni e inoccupati.

80 euro , adulti.

 

Info e prenotazioni entro il 26 Maggio 3661972248. Invia un messaggio e verrai ricontattato. Grazie


PROGRAMMA

 

Venerdì 3 Giugno

Ore 15,30 -18,30

Sistemazione dei partecipanti e incontro con l’autore

1° giornata - uscita nei pressi dell’Abbazia

L'osservazione del paesaggio naturale

Rieducarci all'osservazione.

Vedere e osservare: una bella differenza

Esercizi di osservazione e stupore.

L’invenzione narrativa: l’ispirazione.

L’invenzione narrativa: il metodo.

Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.

Ore 19,30 - Cena all’Hotel Pineta

Ore 21,30 uscita e condivisioni con l’autore

 

Sabato 4 giugno – 2° giornata :

Ore 8 – 8,40 - Momento Yoga - opzionale

colazione

 

Ore 9,30 – 12,30

La descrizione.

La descrizione nei romanzi è da saltare?

Efficacia nella descrizione.

La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.

La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi

La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.

Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.

La fotografia immaginaria.

 

Ore 13 – Pranzo con Forno Solare

 

Ore 15,30 – 18,30

Lo zoom descrittivo.

Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.

L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.

Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno

Caratterizzazione di ambienti 'alla Balzac'

La descrizione del paesaggio naturale.

I personaggi.

Le caratterizzazioni dei personaggi.

 

Ore 19,30 Cena

 

Ore 21 – condivisione in uscita serale

Domenica 5 Giugno – 3° giornata

Ore 8 - 8,40 Momento Yoga - opzionale

colazione

 

Ore 9,30 – 12,30

La trama e il suo movimento.

 La trama: l’informazione e l’incertezza.

 La trama: la ripetizione e la variazione.

La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.

La ‘misdirection’.

La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.

La scelta del narratore.

Narrare in prima persona.

 

Ore 15 – 17,30

Narrare in terza persona.

Il narratore onniscente.

Le tipologie discorsive.

Le forme libere.

I dialoghi

Le voci dei personaggi.

I movimenti nel dialogo


Per Informazioni e prenotazioni: 3661972248

 

Caterina Fantoni: Interprete Ambientale e Coordinatrice Progetto Silva (www.naturainmovimento.net)

 

Operatrice Shiatsu/Yoga e Autoterapia (Hata ed Esercizi Dott. Masunaga).